2017 12 luglio

Libri e autori a Grado” 27° edizione

Libri e autori a Grado” 27° edizione
Con Ferruccio de Bortoli sui poteri forti in Italia giovedě 13 luglio alle 18.00 Velarium GIT Spiaggia dell'Imperatore Grado

Con Ferruccio de Bortoli sui poteri forti in Italia giovedì 13 luglio alle 18.00 Velarium GIT Spiaggia dell’Imperatore Grado pomeriggio in spiaggia

I quarant’anni di professione giornalistica che Ferruccio de Bortoli racconta, sono anche un attraente navigazione in controluce sul coevo potere politico ed economico in Italia. La sua

malsicura identità, le furbizie spesso miopi, la ricerca dell’aiuto statale non credendo appieno

nella bontà del mercato. Il rifiuto del ruolo dei giornali e dell’informazione, comperandoli e

così cercando di orientarne le linee e le valutazioni. Mostrando perciò di rifiutare il ruolo

dell’opinione pubblica in una moderna democrazia.

Naturalmente vi sono anche gli editori e i giornalisti che ci stanno al gioco perverso,

ricavando segni positivi nei bilanci societari e nelle loro carriere. Ma ci sono anche quelli che

preferiscono tenere la schiena diritta e le mani pulite; sempre guadagnando in dignità e

credibilità, non di rado perdendo le direzioni delle testate. Questo racconta de Bortoli nel suo

attesissimo libro “Poteri forti ( o quasi)” pubblicato da La nave di Teseo, che sarà presentato

giovedì 13 a Grado alle 18 al gazebo della spiaggia principale.

L’autore, da persona perbene e pacata qual è non fa sconti: sui padroni e sui politici, sui

colleghi. Non usa volgarità, è elegante ma scomodo assai: il più delle volte offre al lettore il

racconto di vicende non sempre ben illuminate. Scena e retroscena dove competono i

maggiorenti delle grandi società economiche e finanziarie, dei partiti e dei sindacati.

Soprattutto per il potere personale nei rispettivi ambiti sociali. De Bortoli racconta, sapido

racconto, i suoi incontri con Prodi e D’Alema, Berlusconi e De Benedetti, Monti e Tronchetti, Marchionne e Renzi. Ma anche dei maestri come Montanelli e Biagi.

La rassegna “ Libri e Autori a Grado” è promossa dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dal Comune di Grado, con la collaborazione della GIT e della libreria Dante,

il sostegno della fondazione Antonveneta, gli sponsor Cantine Livio Felluga e Consorzio Tutela Vini del Collio.

Tullio Svettini di Grado Teatro leggerà a conclusione dei versi diBiagio Marin e quindi brindisi per tutti con i vini del Consorzio vini del Collio.





 GRADO, Estate Summer, Summertime été Sommer Verano Verë můa hč الصيف лято Ljeto Yaz Sommer Sommar καλοκαίρι samhradh Lato Zomer Vasara ă


Ultime Notizie